Alitalia dà disdetta a contratto leasing con Etihad per aereo presidenziale di Renzi

(Teleborsa) – Alitalia manda in pensione l’aereo presidenziale di Matteo Renzi. Ad annunciarlo con una nota è la compagnia aerea, su sollecitazione delle forze politiche della coalizione di governo.

“A seguito del ricevimento della richiesta del ministero della Difesa di scioglimento del contratto di leasing relativo all’Airbus A340-500 messo a disposizione del governo italiano – informa una nota – i Commissari Straordinari della compagnia, valutato l’interesse dell’Amministrazione Straordinaria, hanno esercitato il potere ad essi conferito dalla legge e hanno inviato la comunicazione di scioglimento del contratto di leasing stipulato con Etihad relativamente al medesimo aereo”. 

Una notizia ben accolta dal Ministro della Difesa Elisabetta Trenta che, in un post su Facebook, conferma che su questa questione il “punto è stato messo” e “da oggi l’aereo simbolo dell’arroganza al potere non esiste più”. “Una nostra piccola grande rivincita. Un passo nella giusta direzione”, commenta. 

E nella stessa direzione il Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli annuncia “abbiamo messo a terra l’ego volante di Renzi”, che definisce un “enorme spreco” in quanto la risoluzione del contratto di leasing fa risparmiare 18 milioni di euro l’anno da qui al 2024.

Alitalia dà disdetta a contratto leasing con Etihad per aereo preside...