Alitalia: Anpac e Anpav, necessario via libera su Cigs

(Teleborsa) – Previsto per oggi mercoledì 6 maggio l’ennesimo incontro in teleconferenza presso il Ministero del lavoro per la nuova procedura di Cigs per i naviganti Alitalia: “è imperativo che si sottoscriva un accordo che permetterà ai piloti ed agli assistenti di volo di Alitalia di percepire la cassa integrazione“.

Anpac e Anpav hanno già formalizzato da giorni la disponibilità a sottoscrivere l’accordo e le relative nuove modalità applicative determinanti per sbloccare i pagamenti della Cigs. Pagamenti – affermano i sindacati – che dovranno essere effettuati in maniera assolutamente celere in quanto l’assenza di attività di volo, a causa dall’emergenza Covid-19, necessita di un sostegno immediato ai redditi da parte dello Stato e del Fondo di settore, soprattutto in considerazione del fatto che non è ancora chiara la reale durata di tale emergenza”.

(Foto: Enrico Massidda)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alitalia: Anpac e Anpav, necessario via libera su Cigs