Alitalia: allo studio fondo da 100 milioni per rimborso biglietti

(Teleborsa) – “Nello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico è istituito un fondo, con una dotazione di 100 milioni di euro per l’anno 2021, diretto a garantire l’indennizzo dei titolari di titoli di viaggio e voucher emessi dall’amministrazione straordinaria in conseguenza delle misure di contenimento previste per l’emergenza Covid e non utilizzati alla data del trasferimento dei compendi aziendali” da Alitalia alla newco.


E’ quanto si legge nella bozza del Dl Lavoro in cui si sottolinea che l’indennizzo è erogato “esclusivamente nell’ipotesi in cui non sia garantito al contraente analogo servizio di trasporto, ed è quantificato in misura pari all’importo del titolo di viaggio”. Inoltre, il prestito ponte da 400 milioni per Alitalia, in scadenza oggi, viene prorogato al 16 dicembre prossimo.

Secondo fonti Ue, l’istituzione di un fondo, che consente a chi ha acquistato i biglietti della vecchia Alitalia di essere rimborsato quando avverrà il passaggio alla newco Ita, è una soluzione che non dovrebbe incontrare resistenze da parte della Commissione Ue, che considera la protezione dei consumatori un aspetto di estrema importanza.

Intanto, stando a quanto riferiscono fonti sindacali, la 14esima ai lavoratori di Alitalia verrà pagata il 2 luglio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alitalia: allo studio fondo da 100 milioni per rimborso biglietti