Aliquota minima, Franco: puntiamo ad accordo al G20

(Teleborsa) – “Come presidenza italiana del G20 muoviamo in questa direzione, puntiamo a raggiungere un accordo nella riunione ministeriale di luglio che fisserà le grandi linee di questi due pilastri che poi saranno declinati più in dettaglio”.


Lo ha detto, riferendosi alla proposta statunitense di un’aliquota minima del 15% per le multinazionali, il Ministro dell’Economia Daniele Franco durante l’evento Ansa sulla finanza sostenibile.

Riguardo all’andamento dell’economia, il ministro ha spiegato che gli indicatori dopo il primo trimestre negativo, sono “tutti positivi” e ci aspettiamo un secondo trimestre in crescita che dovrebbe accentuarsi nel terzo e nel quarto, un quadro che dovrebbe essere coerente con la previsione del DEF in aprile di un +4,5%”. Tuttavia “se l’uscita dalla pandemia sarà rapida e le riaperture si consolideranno” l’Italia potrebbe vedere “anche a tassi crescita speriamo leggermente superiori”.

Già qualche giorno fa, il titolare del Tesoro aveva accolto con favore la proposta, definendola unaltro passo importante verso un accordo sulla nuova architettura fiscale internazionale”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aliquota minima, Franco: puntiamo ad accordo al G20