Alfio Bardolla torna in utile nel 2020

(Teleborsa) – Alfio Bardolla Training Group chiude l’esercizio 2020 con ricavi che si attestano a 9,7 milioni di euro, rispetto a 12,3 milioni dell’esercizio precedente. Tale variazione – spiega la società in una nota – “è stata influenzata prevalentemente dagli effetti dalla pandemia, che ha limitato lo svolgimento delle attività, in particolare i corsi di formazione in presenza fisica”.

L’Ebitda è pari a 2,4 milioni, con una crescita del 217% rispetto a 0,8 milioni al 31/12/2019. L’Ebitda margin sale al 24,8%, dal 6,2% registrato nel 2019.

Dopo ammortamenti per circa 1,1 milioni, l’Ebit si attesta a 1,2 registrando un significativo incremento rispetto a un EBIT negativo per 1,1 milioni dell’esercizio precedente.

Il Risultato Netto è positivo per 0,4 milioni, rispetto a una perdita di 1,2 milioni al 31 dicembre 2019.

L’esercizio si chiude con un Utile Netto pari a €0,7 milioni, rispetto a una perdita di 1,2 milioni al 31 dicembre 2019.

La Posizione Finanziaria Netta è cash positive (cassa netta) per €0,5 (sostanzialmente in linea con l’esercizio precedente, €0,5 al 31 dicembre 2019), con disponibilità liquide pari a €1,1 milioni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alfio Bardolla torna in utile nel 2020