Alcoa, Mise: “inatteso” ed “inopportuno” l’annuncio dello smatellamento di Portovesme

(Teleborsa) – Il Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) incontrerà i vertici di Alcoa a settembre per discutere dello smantellamento di Portovesme.

Il Ministro Carlo Calenda ha convocato già nelle scorse settimane un incontro con i vertici della Società americana, che proprio ieri ha dato l’annuncio dello smantellamento dello stabilimento, precisando che la decisione è stata presa “dopo aver constatato l’impossibilità di trovare un acquirente per lo smelter, ovvero l’impianto di fusione”. L’incontro, che servirà a fare il punto della situazione, è previsto nella prima settimana di settembre.

Per tali ragioni il Mise giudica “inatteso” ed “inopportuno” l’annuncio diramato dall’Azienda relativo ad un piano di attività per il sito di Portovesme, la cui realizzazione sarà dunque oggetto dell’incontro in questione. 

Alcoa, Mise: “inatteso” ed “inopportuno” lR...