Al via l’Italian Equity Roadshow Nord America: 25 aziende incontrano gli investitori USA

(Teleborsa) – Nelle prossime due settimane 25 società quotate con capitalizzazione di mercato superiore al miliardo di euro e incluse negli indici FTSE MIB e FTSE Italia Mid Cap presenteranno gli ultimi risultati trimestrali e le strategie future a importanti investitori nordamericani.

Gli incontri avverranno all’interno dell’Italian Equity Roadshow Nord America, un ciclo di incontri one-to-one o in piccoli gruppi virtuali riservati a investitori istituzionali in Nord America che si svolge dal 9 al 20 novembre.

Organizzato a Borsa Italiana in collaborazione con Intermonte SIM e Intesa Sanpaolo IMI Securities Corporation, l’appuntamento è fondamentale per le imprese partecipanti, se si considera che gli investitori americani sono stabilmente al primo posto tra gli investitori internazionali con circa il 44% dell’ammontare detenuto dagli investitori istituzionali nei titoli del FTSE MIB.

“Borsa Italiana continua a ricoprire un ruolo fondamentale, soprattutto in un momento complesso come quello attuale – ha commentato Patrizia Celia, Head of Large Caps, Investment Vehicles & Market Intelligence di Borsa Italiana – Con il suo programma di equity roadshow dedicato alle società quotate di maggiore dimensione, ha continuato a supportate il dialogo con gli investitori di tutto il mondo, dall’Australia, all’Asia, all’Europa, al Middle East, al Nord e Sud America, adattandolo in modo attento e repentino alle circostanze, assicurando continuo supporto in un contesto di incertezza”.

Le società partecipanti sono A2a, Amplifon, Anima Holding, Azimut Holding, Banca Generali, Banca Mediolanum, Brembo, Campari , Credito Emiliano , De’ Longhi, Enav , Fincantieri , Finecobank , Interpump Group , Intesa Sanpaolo , Italmobiliare , Leonardo , Mediobanca , Rai Way , Reply , Sesa , Tamburi Investment Partners , Technogym , Unipol E Unipolsai. Sommate hanno una capitalizzazione pari a 114 miliardi di euro e rappresentano i principali settori dell’economia italiana: Consumer Goods & Services, Infrastrutture, Beni e Servizi Industriali, Healthcare e Finanza. Le 25 società incontreranno 60 investitori, in rappresentanza di 40 case di investimento, in 100 incontri organizzati.

L’Italian Equity Roadshow Nord America conclude il programma di roadshow annuali con i quali Borsa Italiana nel 2020 ha contribuito al mantenimento del dialogo tra le migliori aziende italiane e gli investitori internazionali, nonostante la difficile congiuntura di mercato e le complessità create dalla pandemia. A partecipare a questi incontri sono state complessivamente 89 società quotate large caps, rappresentanti circa l’80% della capitalizzazione dei mercati azionari italiani, e 4 società non quotate di grande dimensione.

(Foto: © Simona Flamigni | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Al via l’Italian Equity Roadshow Nord America: 25 aziende incontrano...