Al via campagna High North 20 per studio oceano Artico

(Teleborsa) – È salpata ieri 24 giugno dal porto di La Spezia alla volta dell’oceano Artico la Alliance, l’unità polivalente di ricerca Nato – battente bandiera della Marina militare italiana – che svolge ricerca e test soprattutto nel campo ambientale e dell’acustica subacquea.

Prende così il via la campagna High North 20 con l’obiettivo di approfondire le conoscenze sull’oceano nel quadro del “Decade of Ocean Science for Environment Sustainability” promosso dalle Nazioni Unite.

A bordo 48 militari della Marina italiana e un team scientifico coordinato da Roberta Ivaldi dell’Istituto Idrografico della Marina. Alle ricerche della nave partecipano prestigiosi enti di ricerca nazionali e internazionali come il Cnr (il Consiglio nazionale delle ricerche) all’Agenzia Enea, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) e il Jrc, Centro di ricerca dell’Unione Europea.

Alliance è stata varata nel 1986 nello stabilimento di Muggiano di Fincantieri come unità di ricerca oceanografica, è lunga 93 metri con un dislocamento di oltre 3100 tonnellate. Consegnata alla Nato, nel 1988 è passata sotto la bandiera della Marina italiana.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Al via campagna High North 20 per studio oceano Artico