Al “Sandro Pertini” di Torino Caselle decolla la musica classica

(Teleborsa) – Le società di gestione aeroportuale rivolgono sempre maggiore attenzione ai servizi di intrattenimento all’interno del terminal. E’ il caso dell’Aeroporto di Caselle, da tempo intitolato al Presidente Pertini, dove Sagat ha programmato una serie di concerti di musica classica, in collaborazione con il Teatro Regio di Torino, inaugurati con il Guglielmo Tell.

Il cartellone prevede dieci appuntamenti, uno al mese, fino a giugno 2018. Esecuzioni a cui possono assistere non solo i passeggeri, ma anche chi ama la musica classica e vorrà registrarsi al sito web aeroportoditorino.it .

Dopo la «Overture e caccia» da «Guglielmo Tell» di Rossini, si potrà ascoltare «L’aria sulla quarta corda» di Bach, ma pure un arrangiamento della colonna sonora di “Titanic”. La stagione dell’aeroporto torinese proseguirà giovedì 5 ottobre con il Quartetto d’archi impegnato con Mozart, Schubert e ostakovic, mentre con l’accattivante titolo di «American Graffiti» giovedì 23 novembre toccherà al soprano Manuela Giacomini e al tenore Alejandro Escobar.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Al “Sandro Pertini” di Torino Caselle decolla la musica cl...