Akasol chiude trimestre in perdita, causa coronavirus

(Teleborsa) – Akasol AG ha chiuso il secondo trimestre con una perdita netta in uno scenario ostile a causa della pandemia di coronavirus.

Il produttore tedesco di batterie ha registrato un risultato negativo di 4,66 milioni di euro rispetto all’utile di 36 milioni di euro riportato nel secondo trimestre del 2019.

I ricavi sono aumentati a 10,22 milioni di euro da 10,15 milioni di euro.

“Negli ultimi sei mesi, gli effetti della pandemia Covid-19 hanno posto sfide senza precedenti per numerose aziende in tutto il mondo, tra cui Akasol e i nostri clienti”, ha affermato la società in una nota.

Il gruppo si attende un rimbalzo nella seconda metà dell’anno e prevede ricavi nel range di 60-70 milioni di euro per il 2020.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Akasol chiude trimestre in perdita, causa coronavirus