Aiuti di Stato, Vestager lancia dubbi sulle Newco per Alitalia

(Teleborsa) – Si accende la discussione intorno alle dichiarazioni rilasciate da Margrethe Vestager, vicepresidente della Commissione europea e responsabile dell’Antitrust, la quale ha specificato (in una intervista al quotidiano La Stampa) che il Temporary Framework, introdotto a livello comunitario e legato ai fattori contingenti provocati dall’emergenza coronavirus, non va applicato alle aziende che si trovavano in difficoltà prima della data del 1° gennaio 2020.

Il che significa che la soluzione individuata dal Governo, con la creazione della coppia Newco per dare vita al nuovo corso di Alitalia, non basterebbe a giustificare la partecipazione economica statale nel nuovo progetto, basato sulla continuità delle attività.

Per non incorrere nella normativa sugli aiuti di Stato, Vestager ha indicato chiaramente la cessione di alcuni asset attraverso una procedura di gara aperta. Va rilevato, comunque, che, sebbene con modalità diverse, il governo federale tedesco e quello francese sono intervenuti a sostengo rispettivamente di Lufthansa e Air France -Klm, con tanto di avvallo incassato dalla Commissione Europea.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aiuti di Stato, Vestager lancia dubbi sulle Newco per Alitalia