Airbus indagata in Gran Bretagna per corruzione

(Teleborsa) – Guai per Airbus in Gran Bretagna. Le autorità britanniche hanno avviato un’inchiesta penale sul produttore di aerei con l’accusa di corruzione. 

A mettere in guardia l’authority per le frodi, Serious Fraud Office, sono state alcune irregolarità relative alla divisione aviazione civile, in particolare l’intermediazione di terzi nelle trattative per aggiudicarsi contratti con il governo inglese. 

La stessa Airbus oggi ha confermato l’avvio dell’inchiesta, ma ha precisato di aver segnalato essa stessa il caso all’authority e si è detta disponibile a collaborare con le autorità che indagano.

Nel frattempo, il titolo perde quota alla Borsa di Parigi, dove flette dello 0,6%

Airbus indagata in Gran Bretagna per corruzione