Airbus, festeggiamenti al via: 50 anni di progressi pionieristici

(Teleborsa) – Airbus ha dato il via a una campagna globale per festeggiare il 50° anniversario dell’azienda e mostrare i momenti fondamentali che hanno contrassegnato i progressi pionieristici degli ultimi 50 anni.

La campagna che inizia oggi, 29 maggio – spiega una nota del colosso europeo dell’aerospazio – segna i 50 anni da quando il Ministro dei Trasporti francese, Jean Chamant e il Ministro tedesco degli Affari Economici, Karl Schiller, siglarono un accordo nell’ambito del Salone dell’Aviazione di Parigi del ’69 finalizzato allo sviluppo congiunto dell’A330, il primo aeromobile bimotore e a corridoio doppio europeo per il medio raggio.

“Quella di Airbus è una storia di ambizione e di progressi, ed è una dimostrazione dell’integrazione europea”, ha dichiarato Guillaume Faury, Ceo di Airbus. “Per 50 anni abbiamo riunito le imprese dell’aviazione civile e della difesa da tutto il continente. Per 50 anni siamo stati dei pionieri e abbiamo raggiunto dei primati grazie alla nostra passione e innovazione, trasformando il settore e contribuendo a far progredire la società”.

UNA STORIA AL GIORNO PER 50 GIORNI – Dal 29 maggio al 17 luglio, la campagna per il 50° anniversario darà vita a una serie di “storie” attraverso nuovi e coinvolgenti contenuti pubblicati sui canali Airbus. Con una nuova storia pubblicata ogni giorno, per 50 giorni consecutivi, la campagna metterà in risalto le persone e le innovazioni rivoluzionarie che hanno guidato l’azienda.

Non solo glorioso passato, ma anche luminoso futuro. La campagna mostrerà anche come Airbus continui a plasmare il settore con innovazioni all’avanguardia, che affrontano alcuni degli argomenti più critici della nostra società come ad esempio i voli elettrici pionieristici per ridurre le emissioni, la digitalizzazione del design aerospaziale o lo sviluppo di nuove opzioni di mobilità urbana.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Airbus, festeggiamenti al via: 50 anni di progressi pionieristici