Airbus: EasyJet ritarda ordini, AirAsia potrebbe cancellarli

(Teleborsa) – Notizie negative su due fronti diversi per Airbus, colosso della produzione di aerei già pesantemente colpito dalla crisi del settore aereo (ha chiuso i primi 9 mesi dell’anno con ricavi in diminuzione del 35% rispetto allo stesso periodo 2019). La compagnia lowcost EasyJet ha posticipato la consegna di decine di aerei, mentre la ristrutturazione del debito di AirAsia potrebbe costare fino a 5 miliardi di dollari in ordinativi a Airbus.

EasyJet ha trovato un accordo con Airbus per posticipare la consegna di 22 aerei dal 2022-2024 al 2027-2028. Inoltre, 15 date di consegna nel periodo dal 2022 al 2024 saranno spostate per soddisfare meglio la richieste stagionali. Queste operazioni potrebbero portare a sovrapprezzi per la low cost inglese, che ha anche esercitato un’opione per non prendere fino a 7 aeromobili programmati tra il 2022 e il 2026, spostando la consegna tra 2025 e 2026. “In questo periodo di incertezza, questa flessibilità è ancora più preziosa, poiché ci consentirà di modificare rapidamente le dimensioni della nostra flotta in risposta alla domanda dei clienti”, ha affermato il CEO Johan Lundgren.

Secondo quanto emerge invece dalla documentazione presentata presso l’Alta Corte di Kuala Lumpur, la ristrutturazione del debito di AAX, l’unità a lungo raggio della compagnia aerea AirAsia, potrebbe costare fino a 5 miliardi di dollari in ordinativi a Airbus, scrive Reuters. “AAX ha ordinato e Airbus ha già costruito, o sostanzialmente costruito, sette aeromobili A330neo che sono attualmente nell’inventario”, ha detto Anand Emmanuel Stanley, president Asia-Pacific del colosso europeo dell’aerospaziale, aggiungendo che ce ne sono altri 71 ordinati che potrebbero influire sulla redditività del gruppo se annullati.

AAX ha debiti e passività totali per circa 15,8 miliardi di dollari, registrando perdite da giugno 2019, è sta ora aspettando l’approvazione del tribunale per convocare una riunione con i creditorie e trovare un acccord per la ristrutturazione del debito.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Airbus: EasyJet ritarda ordini, AirAsia potrebbe cancellarli