Airbus e Telespazio insieme per vendere servizi di telecomunicazioni militari sui satelliti di Siracusa IV

(Teleborsa) – Airbus e Telespazio (Leonardo/Thales) hanno stretto una partnership per commercializzare servizi di telecomunicazione militare utilizzando i futuri satelliti Syracuse IV.
Questa collaborazione, informa una nota, porterà alla creazione del principale operatore privato francese di telecomunicazioni satellitari militari. Dimostra il desiderio di cooperazione da parte dei primi appaltatori industriali europei Airbus, Thales e Leonardo, nonché dello Stato francese, nel marketing della capacità satellitare di Syracuse IV a beneficio delle forze armate e di sicurezza in Europa e nel mondo.

L’Agenzia francese per gli appalti della difesa (DGA), Airbus, Thales Alenia Space e Telespazio hanno messo a punto un’innovativa iniziativa di finanziamento, che consente di vendere a terzi qualsiasi eccesso di capacità satellitare, riducendo così il costo totale di proprietà di Syracuse IV sistema. Questi contratti di vendita, programmati per un periodo di 10 anni, consentiranno ai paesi o alle organizzazioni alleati di offrire un accesso semplice, flessibile e reattivo a una risorsa strategica, rafforzando così gli accordi di cooperazione internazionale della Francia nel campo della difesa e della sicurezza.

Con questa partnership, Airbus e Telespazio saranno in grado di vendere la capacità satellitare di Syracuse IV e vari servizi ad alto valore aggiunto come la capacità di ancoraggio (connessione delle comunicazioni satellitari alle reti di terra di clienti terzi), servizi end-to-end con garanzie di capacità e produttività, servizi di ingegneria e manutenzione.

Questi servizi saranno accessibili su una vasta area che va dalla Guyana francese allo Stretto di Malacca e saranno impiegati per usi marittimi, terrestri e aerei. Le forze alleate avranno quindi accesso alla capacità di comunicazione in banda X, banda militare Ka e modalità doppia banda X/Ka, offrendo una flessibilità unica beneficiando dei più alti livelli di protezione e indurimento previsti dagli standard NATO. Le loro unità dispiegate sul campo saranno in grado di scambiare video, voce e dati tramite comunicazioni all IP (Internet Protocol) a velocità fino a diverse centinaia di Mbit/s.

“Airbus sta sfruttando l’esperienza unica dei servizi satellitari per le forze armate per migliorare la propria gamma con un sistema dotato delle più avanzate tecnologie di telecomunicazione spaziale e terrestre”, ha affermato Eric Souleres, responsabile Comunicazione, Ingegneria delle comunicazioni e sicurezza di Airbus Defence e Spazio.

“Basandosi sulla sua esperienza nel settore, Telespazio è orgoglioso di consolidare il proprio ruolo di operatore di fiducia dei satelliti militari francesi per telecomunicazioni e di contribuire a un’operazione innovativa che completerà la sua gamma di servizi governativi di livello mondiale”, ha affermato Jean-Marc Gardin, CEO di Telespazio France e Vice CEO del Gruppo Telespazio.

Syracuse IV è un sistema di telecomunicazione costituito da due satelliti militari, Syracuse 4A e 4B, oltre a stazioni di terra per garantire comunicazioni nelle aree operative e con la Francia continentale. Questi due satelliti geostazionari a propulsione elettrica di classe da 3,5 tonnellate vengono costruiti da un gruppo industriale composto da Thales Alenia Space e Airbus, con il lancio previsto per il 2022. Saranno integrati nel 2030 circa da un terzo satellite per soddisfare le crescenti esigenze, in particolare le esigenze specifiche dei veicoli aerei (aeromobili, UAV). Questi satelliti di nuova generazione saranno i primi a offrire una riconfigurazione completamente flessibile del carico utile militare della banda X e Ka, nonché i mezzi di protezione e protezione da minacce informatiche, di disturbo, di intercettazione e di tipo EMP.

(Foto: Photo by NASA on Unsplash)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Airbus e Telespazio insieme per vendere servizi di telecomunicazioni m...