AirAsia, possibile obbligo di vaccino anti-Covid per voli internazionali

(Teleborsa) – I governi asiatici potrebbero richiedere ai viaggiatori in entrata di dimostrare di essere stati vaccinati contro la Covid-19, secondo l’amministratore delegato del gruppo AirAsia, Tony Fernandes.

“Prevedo che in Asia non lasceranno entrare nessuno senza una vaccinazione“, ha detto in un evento del CAPA Center for Aviation, specificando che “non spetta alle compagnie aeree decidere“, ma ai governi.

Non c’è comunque una linea comune dell’industria aeronautica sulla possibile vaccinazione obbligatoria per i passeggeri. Qantas Airways, la compagnia di bandiera australiana, è stata la prima ad affermare che potrebbe richiedere prova della vaccinazione anti-covid per imbarcare i passeggeri sui voli internazionali.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

AirAsia, possibile obbligo di vaccino anti-Covid per voli internaziona...