Air Liquide investe 140 milioni in Texas

(Teleborsa) – L’azienda francese che si occupa della produzione dei gas utilizzati negli impianti industriali, nei laboratori chimici, nella produzione di componenti elettronici Air Liquide ha firmato un contratto con Gulf Coast Growth Ventures (GCGV), una joint venture detenuta in parti uguali tra ExxonMobil e SABIC.
L’investimento di Air Liquide è di circa 140 milioni di dollari per costruire una nuova Air Separation Unit di grande capacità a Bay City, in Texas, e le infrastrutture correlate.

L’azienda fornirà 2.000 tonnellate giornaliere, in aggiunta a 900 tonnellate di azoto all’impianto di cracking di etano da 1,8 milioni di tonnellate all’anno che sarà realizzato da GCGV. L’intervento di Air Liquide vedrà inoltre la costruzione di 13 chilometri supplementari di tubature per rafforzare la sua capacità nella regione del Golfo del Messico degli Stati Uniti, e la sua posizione nel bacino industriale in costante crescita di Corpus Christi, dove è presente da metà degli anni 30 del secolo scorso.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Air Liquide investe 140 milioni in Texas