Air France: si profilano 1.500 uscite

(Teleborsa) – Anche in Francia cresce la preoccupazione per i lavoratori del trasporto aereo. La compagnia aerea Air France ha annunciato un piano industriale che prevede il taglio di circa 1.500 dipendenti entro la fine del 2022, quasi interamente concentrato sul personale di terra.

Le rappresentanze sindacali hanno parlato di uscite non forzate, che riguarderanno i settori della logistica e delle risorse umane. Ipotesi che la direzione di Air France non ha confermato essendo ancora in corso il confronto con le organizzazioni sindacali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Air France: si profilano 1.500 uscite