Air France-KLM si infiamma dopo bilancio e patto con Air Europe

(Teleborsa) – Avvio di giornata col turbo per Air France-KLM, che sta volando sulla Borsa di Parigi con un guadagno di oltre 6 punti percentuali.

La compagnia aerea francese ha alzato il velo sul bilancio del secondo trimestre, chiusosi con un utile netto crollato a 109 milioni di euro rispetto ai 593 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente a causa dell’impatto negativo degli scioperi, che ha ridimensionato notevolmente anche l’utile operativo (-41% a 345 milioni di euro). Al netto degli scioperi il risultato sarebbe rimasto sui livelli del secondo trimestre del 2017, ha spiegato la società.

Nonostante le agitazioni, il Gruppo è riuscito a migliorare i risparmi sui costi dello 0,7% e a confermare l’outlook che indica ricavi positivi sia per il terzo trimestre che per l’intero anno fiscale.

Sempre oggi, 1 agosto, il Gruppo ha annunciato di voler formare un patto di joint venture con Air Europe per voli in Europa e America Centrale e Meridionale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Air France-KLM si infiamma dopo bilancio e patto con Air Europe