Air France-KLM, ricapitalizzazione da 4 miliardi di euro

(Teleborsa) – La holding franco-olandese Air France-KLM ha annunciato di aver ricevuto il via libera dalla Commissione europea per una ricapitalizzazione da 4 miliardi di euro per il suo ramo francese, ovvero Air France. Lo Stato olandese sta proseguendo le discussioni con la Commissione in merito a potenziali misure di rafforzamento per KLM.

Il piano, approvato dal CdA, prevede un aumento di capitale per un importo fino a 1 miliardo di euro, con un periodo di sottoscrizione prioritaria per gli attuali azionisti, e la contemporanea conversione del prestito statale francese da 3 miliardi di euro (del maggio 2020) in obbligazioni ibride perpetue.

Lo Stato francese si impegna a partecipare all’aumento di capitale, mantenendo la propria quota al di sotto del 30% del capitale, mentre lo Stato olandese, che detiene il 14%, ha comunicato al gruppo che non sottoscriverà questo aumento di capitale. China Eastern Airlines intende partecipare mantenendo la propria quota al di sotto del 10%. Delta Airlines, che detiene l’8,8% non parteciperà all’operazione.

Tra le concessioni che la compagnia ha dovuto fare per avere l’ok della Commissione europea c’è la rinuncia a un massimo di 18 diritti di decollo e atterraggio (slot) all’aeroporto di Parigi-Orly a un vettore concorrente al fine di creare o sviluppare un base in quell’aeroporto.

“L’annuncio di oggi dimostra sia il forte impegno dello Stato francese che il rinnovato sostegno dello Stato olandese per aiutare il gruppo a superare questa pandemia e questa crisi”, ha affermato Anne-Marie Couderc, presidente di Air France-KLM. “L’impegno del nostro partner di lunga data China Eastern Airlines a partecipare all’imminente aumento di capitale evidenzia anche una ferma fiducia nei punti di forza e nelle prospettive del gruppo”, ha aggiunto.

Insieme all’atteso recupero dell’EBITDA, queste misure di rafforzamento patrimoniale aiuteranno il gruppo a ridurre il rapporto Net Debt/EBITDA al di sotto di 3x entro il 2023. Ulteriori misure per rafforzare il bilancio sono attualmente allo studio, sottolinea una nota, con diversi passaggi da intraprendere prima dell’assemblea generale annuale del 2022. Air France-KLM prevede che il risultato operativo per il primo trimestre del 2021 sia negativo per 1,3 miliardi di euro e l’EBITDA in rosso di 750 milioni di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Air France-KLM, ricapitalizzazione da 4 miliardi di euro