AGSM Verona, acquisito impianto fotovoltaico per 2,5 mln

(Teleborsa) – AGSM Verona ha investito 2,5 milioni di euro in un impianto fotovoltaico a Carisio, nella provincia piemontese di Vercelli. La multiutility, in questo modo, è tornata a investire nell’energia solare dopo 12 anni, in funzione di un ampliamento della sua capacità produttiva da fonti rinnovabili.

L’impianto, che misura 19.590 metri quadrati e offre una potenza di 895,68 kW, generata da 2.732 pannelli fotovoltaici policristallini, frutterà secondo AGSM circa un milione di kWh all’anno. La produzione, inoltre, consentirà la mancata emissione annuale di 500 tonnellate di anidride carbonica.

Nel 2018, il Gruppo ha prodotto da energia rinnovabile oltre 243 GWh, cioè il 31% della potenza complessiva realizzata, con un incremento del 40% rispetto all’esercizio precedente. Nella produzione da rinnovabili e nell’efficientamento energetico, Agsm ha inoltre destinato 70 dei 265 milioni di investimenti previsti nel piano industriale strategico 2018-2021.

Per il Presidente del Gruppo, Michele Croce, l’acquisto del decimo impianto fotovoltaico in linea mira a trasformare AGSM in un punto di riferimento per il sistema produttivo e per le famiglie. L’impianto di Carisio, come spiega Croce, vuole essere il primo passo di una strategia più ampia che prevede la realizzazione di altre strutture, così da migliorare il mix produttivo e offrire contributo nella lotta ai gas serra.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

AGSM Verona, acquisito impianto fotovoltaico per 2,5 mln