Agricoltura sostenibile, Sicit e Sygenta rafforzano collaborazione su biostimolanti

(Teleborsa) – Sicit Group e Syngenta hanno rafforzato la propria collaborazione per favorire un’agricoltura sempre più sostenibile. L’accordo – si legge in una nota – prevede, da una parte, la fornitura in esclusiva per 15 anni dei biostimolanti Isabion e Hicure e, dall’altra, l’ulteriore sviluppo di biostimolanti a base di idrolizzati proteici derivati dal collagene.

I benefici derivanti dall’uso di biostimolanti – spiegano le due aziende – sono molteplici e vanno “dalla maggiore tolleranza agli stress abiotici alla migliore assimilazione dei nutrienti, portando così ad un aumento della resa e della qualità del raccolto, efficientando al contempo l’uso d’acqua”. Inoltre – sottolinea la nota –, in quanto prodotti naturali ed ecocompatibili che consentono di ottimizzare l’impiego di agrofarmaci e fertilizzanti chimici, l’utilizzo di biostimolanti nel settore agricolo è in forte crescita.

“Siamo orgogliosi di poter rafforzare la nostra collaborazione di lungo termine con un’azienda leader di mercato. Grazie a questo accordo, – ha commentato Alessandro Paterniani, chief commercial officer di Sicit Group – un numero ancora maggiore di agricoltori in tutto il mondo potrà accedere alle innovative soluzioni di Sicit a favore di un’agricoltura sostenibile”.

“Con questo accordo Syngenta si assicura l’accesso alle competenze di un’azienda leader nei biostimolanti a base di collagene, rafforzando ulteriormente il proprio solido portafoglio di prodotti biologici”, ha sottolineato Corey Huck, Head Global Biologicals di Syngenta.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Agricoltura sostenibile, Sicit e Sygenta rafforzano collaborazione su ...