Afflusso di 23 miliardi di dollari in fondi azionari nell’ultima settimana

(Teleborsa) – I fondi azionari globali hanno registrato il più alto afflusso di capitali in due mesi nella settimana terminata il 23 giugno, secondo i dati di Refinitiv Lipper. In sostanza, sembra che gli investitori si siano concentrati maggiormente sulle prospettive di crescita post-pandemia più che sulla posizione hawkish assunta dalla Federal Reserve statunitense la scorsa settimana.

I fondi azionari globali hanno registrato l’ingresso di 22,9 miliardi di dollari netti nella settimana al 23 giugno. Di questi, 16,1 miliardi di dollari sono finiti in fondi azionari statunitensi, che hanno registrato i maggiori afflussi in 14 settimane. I fondi azionari europei e asiatici hanno invece registrato afflussi, rispettivamente, di 3,4 miliardi di dollari e 1,8 miliardi di dollari.

Nello stesso periodo, i fondi obbligazionari globali hanno registrato afflussi netti per 3,5 miliardi di dollari, il dato più basso in quattro settimane, mentre gli afflussi in obbligazioni indicizzate all’inflazione sono scesi al minimo in otto settimane (pari a 31 milioni di dollari). Tra i fondi in materie prime, i fondi in metalli preziosi hanno registrato vendite nette per 215 milioni di dollari, mentre i fondi energetici hanno registrato deflussi per la quarta settimana consecutiva.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Afflusso di 23 miliardi di dollari in fondi azionari nell’ultima...