Aeroporto Salerno, dalla Regione Campania 135 milioni per investimenti entro 2022

(Teleborsa) – La Giunta regionale della Campania ha approvato lo schema di protocollo d’intesa tra Regione Campania, Società Gesac (aeroporto di Napoli Capodichino) e Società Aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi.

Il protocollo è finalizzato alla realizzazione di un piano industriale di rete che individui gli interventi di adeguamento infrastrutturale e di ampliamento dell’Aeroporto di Salerno necessari alla costituzione di un’unica rete aeroportuale campana.

Il Piano prevede un investimento complessivo di 135 milioni da realizzare entro il 2022.

Tra le opere primarie, l’allungamento della pista per consentire l’operatività agli aeromobili B737 e A320.

Il provvedimento assunto dalla giunta regionale della Campania potrebbe segnare la svolta nella quasi quarantennale vicenda dello scalo salernitano, che vide nel giugno 1980 la prima presenza ufficiale sul sedime della prima società consortile sorta con l’incarico di avviarne lo sviluppo operativo. Sviluppo sempre fortemente limitato dalla capacità e lunghezza della pista di volo.

Aeroporto Salerno, dalla Regione Campania 135 milioni per investimenti...