Aeroporto Palermo, termoscanner per controllo temperatura passeggeri

(Teleborsa) – Anche all’aeroporto “Falcone e Borsellino” di Palermo-Punta Raisi installati termoscanner per rilevare la temperatura corporea dei passeggeri in arrivo/partenza e transito. I dispositivi, due al Terminal partenze e due agli arrivi, sono stati installati nelle ultime ore. Finora nello scalo del capoluogo della Sicilia sono circa centomila i passeggeri che negli ultimi due mesi sono stati sottoposti al controllo della temperatura con i termometri a infrarossi, una prima linea di difesa contro il coronavirus.

Secondo i dati dell’Usmaf di Palermo – la sanità marittima e aerea del ministero della Salute che opera assieme alla Croce Rossa, per le procedure sanitarie per il contenimento del Covid-19, e alle forze dell’ordine, per il controllo delle autocertificazioni – dallo scorso febbraio sono stati comunque controllati i passeggeri di 942 voli, per un totale di 98mila persone.

In cinque casi il termometro ha rilevato la temperatura pari o superiore alla soglia di 37,5, facendo scattare l’approfondimento sanitario e l’eventuale isolamento o il trasferimento del passeggero in ospedale per il tampone. Al “Falcone e Borsellino” è stato rilevato un solo caso sospetto, lo scorso 26 marzo, poi risultato negativo.

Intanto, l’aeroporto di Palermo, su disposizione del ministero Infrastrutture e Trasporti è aperto e operativo con due voli da e per Roma Fiumicino, operati dalla compagnia aerea Alitalia, e uno da e per Lampedusa, operato dalla compagnia aerea Dat.
Lo scalo Falcone-Borsellino accoglie naturalmente tutti i voli umanitari e quelli che garantiscono l’arrivo delle scorte di viveri, farmaci e dispositivi di protezione individuale, come mascherine e tute, attrezzature mediche per gli ospedali. Il servizio aeroportuale assicura assistenza e mobilità a quanti devono rientrare in Italia dall’estero e ai tanti che intendono far ritorno nei Paesi d’origine.

Nel frattempo, la società di gestione Aeroporto di Palermo provvede a una costante azione di sanificazione degli ambienti, per garantire la salute dei passeggeri in transito e dei lavoratori, che in questo momento così critico, sono in campo per assicurare appunto la sicurezza dei servizi aeroportuali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aeroporto Palermo, termoscanner per controllo temperatura passeggeri