Aeroporto Marconi di Bologna, nuovo volo per Philadelphia con American Airlines

(Teleborsa) – L’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna ha annunciato l’avvio di un nuovo volo intercontinentale su Philadelphia, operato con un aeromobile Boeing 767-300 da American Airlines, vettore quotato anche alla Borsa di New York.

Il volo diretto sarà operativo a partire dal 6 giugno 2019 e collegherà Bologna con Philadelphia, la sesta città più popolosa e una delle più antiche degli Stati Uniti, ampliando il network delle città italiane collegate con gli USA con voli diretti, che saliranno a 10 a partire dalla stagione estiva 2019 (da giugno a settembre), ed il piano che prevede l’introduzione di tre nuove destinazioni in Italia, Germania e Croazia.

“Si tratta di un importante traguardo per American Airlines in Italia. Oltre ad essere il terzo anno consecutivo in cui American introduce una nuova rotta nel mercato italiano, il nuovo volo porterà la compagnia aerea più grande del mondo ad operare dall’Italia 10 voli diretti verso gli Stati Uniti nella stagione estiva 2019”, ha dichiarato Angelo Camilletti, Manager Sales Southeast Europe di American Airlines.

L’AD di Aeroporto di Bologna, Nazareno Ventola, ha tenuto a sottolineare che il volo per Philadelphia “va a confermare la nostra strategia di ampliamento della rete di collegamenti non solo verso l’Oriente, ma anche verso l’America”, mentre il Presidente Enrico Postacchini parla di “una straordinaria opportunità di sviluppo per le imprese che hanno scambi con gli USA e per gli operatori turistici della regione”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aeroporto Marconi di Bologna, nuovo volo per Philadelphia con American...