Aeroporto Gatwick (UK), riaperto dopo blocco per presenza droni di 170 mila pax

(Teleborsa) – Arrestate in Gran Bretagna almeno due persone, un uomo e una donna ritenute responsabili della ripetuta presenza di droni nell’area dell’aeroporto londinese di Gatwick, secondo scalo aereo della capitale. britannica, 45 chilometri a sud della città. La presenza di droni non autorizzati che avevano messo in pericolo il traffico aereo, nelle ultime ore aveva causato la chiusura dell’aeroporto e il caos nei voli, con almeno 140.000 passeggeri rimasti a terra da mercoledì, in pieno periodo natalizio.

Ora, il traffico aereo sullo scalo è stato riaperto e le autorità aeroportuali britanniche hanno reso noto di “sperare” di far atterrare e decollare i 757 previsti dagli orari, per un totale di circa 125 mila passeggeri.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aeroporto Gatwick (UK), riaperto dopo blocco per presenza droni di 170...