Aeroporto Fiumicino, torna l’opera lirica presso le sale d’imbarco

(Teleborsa) – L’opera lirica torna nelle sale d’imbarco dell’Aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino, allietando il transito dei passeggeri in partenza con due esibizioni dei giovani artisti di Fabbrica, il primo Young Artist Program per i talenti emergenti italiani e stranieri.

L’esibizione, presso le sale d’imbarco E (voli internazionali extra Schengen) e B (voli nazionali ed europei), ha riguardato opere di Puccini, Verdi e Bizet. Un soprano, un mezzosoprano, un tenore, un baritono ed una pianista ad interpretare opere come il Valzer di Musetta, La donna è mobile, la Carmen e Rigoletto.

L’iniziatuiva è frutto della partnership tra Aeroporti di Roma, la società che gestisce i due scali romani di Fiumicino e Ciampino, ed il Teatro dell’Opera di Roma. La finalità per AdR è quella di “migliorare la qualità del tempo trascorso in aeroporto, come vetrina culturale internazionale dove vengono eseguite le anteprime dei maggiori spettacoli in programma sulla Capitale”.

Aeroporto Fiumicino, torna l’opera lirica presso le sale d&...