Aeroporto di Genova, progettazione lavori ampliamento assegnata a One Works

(Teleborsa) – Prenderanno il via entro fine anno i lavori per l’ampliamento del terminal dell’Aeroporto di Genova, la cui realizzazione è stata affidata allo studio di architettura milanese One Works, specializzata in infrastrutture di trasporto e dei nodi intermodali.

L’intervento consisterà nella revisione e nell’adeguamento del progetto originale per il termina passeggeri, approvato da ENAC nel 2011, e nella progettazione definitiva del nuovo impianto di smistamento bagagli. La società incaricata della progettazione si è impegnata a presentare entro 60 giorni da oggi il progetto definitivo, con inizio lavori previsto entro l’anno, mentre l’ampliamento dovrà essere completato entro 36 mesi.

L’importo del contratto di progettazione è di 288mila euro, mentre la spesa complessiva per la realizzazione dell’opera sarà di circa 16 milioni.

L’intervento relativo al terminal passeggeri prevede la realizzazione di un nuovo fabbricato di circa 5.500 metri quadri, su tre livelli, e il restyling dell’edificio esistente, con particolare riferimento all’area accettazione e imbarchi. Tutti i passeggeri in partenza potranno muoversi facilmente dall’edificio esistente al nuovo passando attraverso la nuova area dei controlli di sicurezza e da qui raggiungeranno la nuova sala imbarchi. Il progetto comprende anche la predisposizione di un nuovo impianto di smistamento bagagli, realizzato con la consulenza di Airport Development Engineering & Trading SA (AD-ET), e la preventiva predisposizione dei sottoservizi.

L’obiettivo prioritario è aumentare la capacità dell’aerostazione rispetto al traffico passeggeri atteso, considerando che lo scalo ha registrato una forte crescita del traffico nel 2018 (+16,5%) e numeri record in termini di passeggeri nei mesi estivi (quasi 182 mila ad agosto). Questi lavori però favoriranno anche miglioramenti qualitativi dei servizi offerti ai passeggeri in partenza dal “Cristoforo Colombo”, grazie al raddoppio dei varchi dei controlli di sicurezza e all’apertura di nuove zone commerciali e per la ristorazione.

La firma del contratto è avvenuta questa mattina presso la sede dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, co-titolare dell’affidamento insieme all’Aeroporto di Genova. Il piano di ampliamento del “Cristoforo Colombo” rientra infatti tra gli investimenti previsti dal Programma Straordinario adottato dal Commissario per la ricostruzione e sindaco di Genova Marco Bucci, a seguito della sottoscrizione della Convenzione avvenuta lo scorso luglio tra il Commissario Straordinario per la Ricostruzione, l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile e Aeroporto di Genova. Alla firma Paolo Emilio Signorini, Presidente dell’Autorità di Sistema del Mar Ligure Occidentale, Paolo Odone, Presidente dell’Aeroporto di Genova, e Giulio De Carli, co-fondatore e Managing Partner di One Works,

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aeroporto di Genova, progettazione lavori ampliamento assegnata a One ...