Aeroporto di Fiumicino numero 1 al mondo per qualità dei servizi

(Teleborsa) –
L’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino (Roma) è al top per qualità dei servizi ai passeggeri
. Lo scalo ha infatti conquistato i vertici delle classifiche internazionali venendo premiato da Skytrax, la principale società internazionale di rating e valutazione del settore aeroportuale. 

Al maggior aeroporto della Capitale è stato assegnato infatti il prestigioso riconoscimento di “World’s Most Improved Airport 2018”, un riconoscimento che viene conferito ogni anno all’aeroporto che ha messo in atto il più forte miglioramento della qualità dei servizi offerti ai passeggeri, nell’ambito di un panel di oltre 550 scali selezionati in tutto il mondo.

La rilevazione viene effettuata da SkyTrax in modo del tutto indipendente, attraverso apposite ricerche di mercato condotte a livello globale su prodotti e servizi “front-line” che concorrono all’esperienza del viaggiatore. Fra quest’, l’accoglienza dei passeggeri, la cortesia e la rapidità dei controlli passaporti, il comfort, l’ordine e la pulizia dei Terminal, la visibilità e la chiarezza della segnaletica aeroportuale e dei monitor infovoli, l’organizzazione e l’efficienza generale dello scalo.


Il record ottenuto da Fiumicino è confermato anche dalle classifiche di ACI (Airport Council International), associazione indipendente che, attraverso interviste dirette ai passeggeri, valuta la qualità dei servizi erogati da oltre 300 aeroporti in tutto il mondo. Grazie al primato nella classifica ACI dei grandi hub europei per tutto il 2017 (con un punteggio di 4,28 su una scala di 5), il Leonardo da Vinci ha ottenuto il premio “Airport Service Quality Award”, risultando lo scalo più apprezzato dai passeggeri per la qualità dei servizi.

Grandi risultati ottenuti grazie alla “cura Atlantia per effetto dell’acquisizione di Aeroporti di Roma, la società che gestisce entrambi gli scali della Capitale (Fiumicino e Ciampino). Una cura a base di investimenti, innovazione, forte coinvolgimento del personale, totale concentrazione sulla qualità dei servizi forniti ai passeggeri.


L’Ad di Atlantia Giovanni Castellucci
esprimendo “grande soddisfazione e orgoglio”ha messo il punto sul piano di turaround “completato in soli tre anni” ed ha sottolineato che il “Leonardo Da Vinci è considerato oggi un’eccellenza in Europa e nel mondo”.  

“Naturalmente questi riconoscimenti ci spingeranno a fare ancora meglio, rendendo l’hub di Fiumicino sempre più efficiente e competitivo”, ha aggiunto Castellucci.

“Si tratta di riconoscimenti importanti per Fiumicino e per la città di Roma”, ha detto  l’AD di Aeroporti di Roma Ugo de Carolis, facendo eco alle congratulazioni arrivate dal Campidoglio e dal suo Sindaco Virginia Raggi.

“Ogni giorno operiamo progettando soluzioni per rendere sempre più semplice e positiva l’esperienza dei passeggeri in aeroporto”, ha affermato ancora il manager, aggiungendo che “c’è ancora molto lavoro da fare, perché un aeroporto così grande e importante come Fiumicino si migliora solo grazie a un impegno quotidiano“.

Per festeggiare i due importanti riconoscimenti internazionali, Aeroporti di Roma ha organizzato per domani 22 marzo 2018 il “Top Quality Day”: una giornata di animazione artistica e culturale con concerti degli artisti dell’Accademia di Santa Cecilia, che all’interno dei Terminal intoneranno sinfonie e colonne sonore dedicate al tema della “Vittoria”.

Aeroporto di Fiumicino numero 1 al mondo per qualità dei servizi