Aeroporto di Brindisi, presentate nuove sale imbarco e aree operative

(Teleborsa) – L’Aeroporto del Salento cresce e qualifica le proprie infrastrutture. Si è tenuta oggi, 27 Febbraio, la cerimonia di presentazione delle nuove aree passeggeri dell’aerostazione e delle nuove aree operative dell’Aeroporto del Salento di Brindisi.

All’evento sono intervenuti il Presidente della Regione Puglia, il Direttore Generale dell’ENAC, Alessio Quaranta, il Presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti, il Vice Presidente Antonio Vasile, la Consigliera di Amministrazione Beatrice Lucarella e i Rappresentanti delle Autorità Civili e Militari.

I lavori realizzati hanno interessato sia le aree interne dell’aerostazione passeggeri, sia parte delle infrastrutture aeronautiche. Nell’aerostazione, sono state ampliate, per circa mq. 1500, le sale d’imbarco, dove i gates sono passati da otto a tredici. Per quanto riguarda le infrastrutture aeronautiche, i lavori hanno consentito l’ampliamento del piazzale sosta aeromobili, la cui capacità è passata da otto a dieci stand.

“Gli aeroporti di Bari e di Brindisi sono considerati tra i migliori d’Italia – ha dichiarato il Presidente della Regione Puglia -. Ovviamente ci dobbiamo sforzare di avere il massimo dell’agibilità e trovare sempre la maniera di attrarre quanti più voli possibile. Avere un’aerostazione così bella e sicura è un elemento di concorrenza e attrattività molto importante per la Puglia”.

Per Tiziano Onesti, Presidente di Aeroporti di Puglia, “l’aeroporto del Salento si rafforza nella sua funzione di snodo strategico per la crescita del territorio”.
 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aeroporto di Brindisi, presentate nuove sale imbarco e aree opera...