Aeroporto di Brindisi, partiti i lavori di adeguamento

(Teleborsa) – Oggi 22 ottobre si è tenuta la cerimonia d’inaugurazione dei lavori di adeguamento delle infrastrutture di volo e degli impianti dell’Aeroporto di Brindisi – Aeroporto del Salento. Molteplici le personalità del mondo istituzionale presenti all’evento, tra cui il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ed il Sindaco di Brindisi Riccardo Rossi.

Ha introdotto la cerimonia il Presidente di Aeroporti di Puglia Tiziano Onesti, che nel corso del suo intervento si è soffermato su come lo scalo brindisino rappresenti “una risorsa fondamentale per lo sviluppo del territorio“. Onesti ha poi rivolto l’attenzione sulle “condizioni operative e della safety aeroportuale, che sono elementi essenziali nella valutazione di una struttura e prescindono dai risultati, peraltro eccellenti, ottenuti in termini di traffico dall’Aeroporto del Salento”.

A margine dell’evento è arrivato il commento del Direttore Generale di ENAC Alessio Quaranta: “Si tratta di lavori che ottimizzeranno l’operatività dello scalo. Gli interventi permetteranno all’Aeroporto di Brindisi di operare coniugando efficienza e qualità dei servizi resi a operatori e passeggeri, puntando anche sull’integrazione territoriale dello scalo con la previsione di connessioni intermodali con le altre reti di trasporto (prevista una sinergia con l’Autorità Portuale)”.

Il programma delle opere prevede la riqualifica della pista di volo RWY 13/31 con il rifacimento della segnaletica e dei relativi impianti AVL (Aiuti Visivi Luminosi) e con la realizzazione di un nuovo piazzale per gli aeromobili di aviazione generale.

Aeroporto di Brindisi, partiti i lavori di adeguamento