Aeroporto di Bologna, nuovo volo per Kiev con Ernest Airlines

(Teleborsa) – Partirà il prossimo 23 giugno il nuovo collegamento diretto Bologna-Kiev (aeroporto Zhuliany, considerato l’aeroporto “cittadino” della capitale Ucraina) della compagnia italiana Ernest. Il volo, che avrà due frequenze settimanali – il martedì e il sabato – sarà operato con velivoli Airbus A320 da 180 posti.

“Motivazioni turistiche, ma anche d’affari e di servizio per una delle più importanti comunità di residenti nella nostra area: gli ingredienti per il decollo di questo nuovo collegamento di linea – commenta Antonello Bonolis, Direttore Business Aviation e Comunicazione dell’Aeroporto di Bologna – ci sono davvero tutti”.

“Al 1° gennaio 2017 – aggiunge Bonolis – sono 235.000 i cittadini ucraini titolari di un permesso di soggiorno valido in Italia, la quarta comunità per numero di presenze nel nostro Paese. In Emilia-Romagna i cittadini ucraini sono circa 33.000, a questo numero vanno aggiunti i residenti nelle regioni limitrofe non collegate da volo diretto.

Per il Marconi si tratta di un rafforzamento dei numerosi collegamenti già esistenti con l’Europa Centro-orientale, con voli attivi per Albania, Bulgaria, Moldavia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Ungheria.

Aeroporto di Bologna, nuovo volo per Kiev con Ernest Airlines