Aeroporto di Bologna, a febbraio passeggeri in calo del 90% su stesso mese 2020

(Teleborsa) – Continua anche a febbraio 2021 il forte calo di passeggeri dell’Aeroporto di Bologna, scalo gestito dall’omonima società quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana. I passeggeri mensili sono stati poco più di 60 mila (60.618), per un calo dell’89,7% su febbraio 2020, ultimo mese di traffico normale prima dell’emergenza Covid-19.

I passeggeri su voli nazionali sono stati 22.307 (-81,7%), mentre quelli su voli internazionali 38.311 (-91,8%). I movimenti aerei sono stati 859 (-83,4%), mentre le merci trasportate per via aerea sono state 2.755 tonnellate, con un decremento dell’1,5% su febbraio 2020.

Le limitazioni ai voli introdotte con la pandemia hanno inciso anche sulla classifica delle destinazioni più volate di febbraio, dove ai primi tre posti ci sono Catania, Casablanca e Parigi CdG. Seguono Tirana, Madrid, Amsterdam, Istanbul, Palermo, Roma Fiumicino e Dubai.

Nei primi due mesi dell’anno i passeggeri complessivi sono stati 138.297 (-89,3%), con 2.003 movimenti (-81,4%) e 5.735 tonnellate di merce trasportata (+1,1%), con il settore cargo che ha recuperato i livelli pre-pandemia.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aeroporto di Bologna, a febbraio passeggeri in calo del 90% su stesso ...