Aeroporto Catullo Verona, traffico ancora in forte crescita a ottobre

(Teleborsa) – Ottobre da record per l’Aeroporto Valerio Catullo di Verona, che continua a crescere, confermando il trend positivo che caratterizza il traffico dell’intero anno. Il traffico passeggeri è aumentato del 10,9% a 230 mila.

Con il mese di ottobre si è conclusa la stagione estiva iniziata ad aprile: nei sette mesi estivi il traffico dello scalo è stato di oltre 2,2 milioni di passeggeri, in crescita del 10,5%. Da gennaio ad ottobre il volume dei passeggeri è stato di circa 2,8 milioni, con un incremento del 10,1% sullo stesso periodo del 2016.

Anche ad ottobre, la compagnia aerea Volotea ha consolidato la sua posizione di primo vettore del Catullo con 46 mila passeggeri trasportati, in crescita del 33% rispetto ad ottobre dello scorso anno. In seconda e terza posizione si sono confermate rispettivamente Ryanair e Neos.

Catania si è attestata come prima destinazione per flussi di traffico, seguita da Londra Gatwick, invertendo così la tendenza dell’ottobre 2016 che vedeva la capitale britannica in prima posizione seguita dalla città siciliana. “La stagione estiva conclusasi ad ottobre è stata particolarmente positiva per il Catullo sia per il consolidamento di rotte già operative, che per l’attivazione di nuove linee”, ha affermato Camillo Bozzolo, Direttore Sviluppo Aviation del Gruppo SAVE.

Aeroporto Catullo Verona, traffico ancora in forte crescita a ottobre
Aeroporto Catullo Verona, traffico ancora in forte crescita a ott...