Aeroporto Cagliari, accordo per il Car Sharing

(Teleborsa) – Un passo importante per lAeroporto di Cagliari, che potrà contare su una novità importanti per chi avrà necessità di muoversi da e verso l’Aeroporto. Da oggi sarà possibile utilizzare il car sharing grazie all’accordo fra SOGAER, società di gestione dello scalo, e Playcar, gestore per la municipalità del capoluogo sardo, con i cittadini che potranno usufruire di due piazzole di sosta dedicate nell’area di fronte agli Arrivi dell’Aeroporto.

Chi arriva o parte dal “Mario Mameli” avrà la possibilità di utilizzare l’opzionefree floating“, che consente di prendere le vetture o in aeroporto o in città dai parcheggi dedicati e rilasciarle in una qualsiasi zona del perimetro urbano o nei parcheggi adibiti al car sharing. Il sistema di trasporto rappresenta l’opzione più ecologica per muoversi fra la città e l’aeroporto con il servizio che consente la condivisione di un parco auto da 100 veicoli a basso impatto ambientale a tariffe vantaggiose.

In arrivo ulteriori macchine per ampliare la flotta di Playcar, a causa della domanda in forte crescita: gli abbonati al servizio hanno toccato quota 3525 contro i 2382 del 2018. “Con il car sharing – dichiara Alberto Scanu, Amministratore Delegato di SOGAER – l’aeroporto si avvicina agli standard europei sulla mobilità sostenibile. L’attivazione del parcheggio dedicato – prosegue Scanu – fa parte di un più ampio progetto ambientale che SOGAER sta portando avanti: abbiamo iniziato con l’acquisto di veicoli elettrici e prevediamo l’incremento degli stalli destinati alle auto condivise, l’implementazione dei sistemi di ricarica dei veicoli elettrici, il bike sharing e la micromobilità. Vogliamo diventare un esempio a livello europeo per le buone pratiche sulla mobilità sostenibile e per il rispetto dell’ambiente”.

“Con questo accordo si completa – afferma Fabio Mereu, fondatore di Playcar Cagliari – la prima fase di intermodalità iniziata in città con il porto, la stazione dei treni e della metropolitana. Da oggi si crea risparmio riducendo la percorrenza media chilometrica individuale e il numero delle auto in sosta recuperando spazio urbano. Tutte le auto di Playcar sono di nuova fabbricazione e rispettano le più rigide norme europee contro l’inquinamento. Il nostro obiettivo è quello di poter mettere a disposizione, il ‘full electric’ per tutte le auto quanto prima. Il sogno è – continua il fondatore di Playcar – riuscire ad offrire una gamma completa di mezzi totalmente ecologici in condivisione come i veicoli elettrici, ma tutto potrà succedere quando sarà completata la rete di ricarica urbana”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aeroporto Cagliari, accordo per il Car Sharing