Aeroporti Crotone e Reggio Calabria: cittadinanze ne chiedono il rilancio

(Teleborsa) – Doppia manifestazione nelle città di Crotone e Reggio Calabria per chiedere il rilancio dei rispettivi aeroporti. I partecipanti al corteo ribattezzato S-mobilitiamoci”, promosso dal Comitato cittadino Aeroporto Crotone, ha confezionato lo slogan «Ai’r-a-Lamezia», che in dialetto calabrese significa “devi andare a Lamezia”.

Chiaro il riferimento all’inattività dello scalo crotonese che dura da novembre 2016, quando sono cessati i collegamenti operati da Ryanair che avevano consentito ai residenti sul territorio di raggiungere agevolmente il nord Italia e contribuito alla crescita del turismo dell’area jonica.

A Reggio Calabria, il Comitato pro-aeroporto a sua volta ha sollecitato il rilancio del “Tito Minniti” e consegnato alla Prefettura le richieste, tra cui il ripristino dei voli mattutini e serali per Roma e Milano Linate, operati in precedenza da Alitalia.

Da alcuni mesi entrambi gli aeroporti, Crotone e Reggio Calabria, sono gestiti da SACAL, che ha il suo quartier generale a Lamezia Terme.

Aeroporti Crotone e Reggio Calabria: cittadinanze ne chiedono il ...