Aeronautica civile, accordo fatto fra Boeing e Embraer

(Teleborsa) – La joint-venture tra il colosso aerospaziale statunitense Boeing e l’industria aeronautica brasiliana Embraer, ampiamente ventilata nei mesi scorsi, è cosa fatta.

L’accordo consente alla Boeing di prendere il controllo delle produzioni aeronautiche civili di Embraer, il cui valore è fissato in 4,75 miliardi, e ne controllerà l’80%.

Embraer, terzo costruttore aeronautico mondiale, con un fatturato di 6 miliardi di dollari e 16mila dipendenti, conferisce il suo portafoglio in quello Boeing rendendo completa la gamma dei modelli civili. Con questa operazione, infatti, il gruppo potrà offrire al mercato del trasporto aereo velivoli con capacità da 70 fino a 450 posti.

La joint-venture Boeing-Embraer è la risposta all’alleanza tra il consorzio europeo Airbus con la canadese Bombardier e avvia in maniera più decisa la concorrenza per gli aeromobili di classe C.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aeronautica civile, accordo fatto fra Boeing e Embraer