Aegean, primo semestre in forte crescita e perdita ridotta a 13 milioni

(Teleborsa) – La compagnia aerea greca Aegean chiude il primo semestre con risultati in forte crescita: i ricavi consolidati sono aumentati del 14% a 519,4 milioni di euro e la perdita netta ridotta a 13 milioni di euro rispetto ai 13,8 milioni del 2018.

Questi risultati includono l’effetto dell’applicazione della metodologia IFRS 16, che ha avuto un impatto negativo sui risultati pari a 3.8 milioni di euro. Pertanto le perdite nette su base comparabile, che non tiene conto dell’IFRS 16, sarebbero state pari a 9,2 milioni di euro rispetto ai 13,8 milioni di euro del 2018.

Il traffico totale di passeggeri registrato nella prima metà dell’anno è aumentato del 9% rispetto al 2018 raggiungendo 6,5 milioni di persone. I passeggeri trasportati su voli nazionali hanno registrato un incremento del 4%, attestandosi a 2,8 milioni. Il traffico internazionale, che rappresenta il 76% dei ricavi consolidati, è cresciuto del 12%, raggiungendo i 3,7 milioni. Il load factor è migliorato: dall’82,2% è sceso all’81,7%.

La compagnia ha offerto un aumento della capacità (ASK) del 12% nel secondo trimestre, con l’obiettivo di sostenere l’estensione della stagione turistica, registrando un incremento del 10% del traffico complessivo e del 15% di quello internazionale.

La liquidità e gli investimenti finanziari a breve termine hanno raggiunto 602,3[1] milioni di euro nel semestre che si è concluso il 30.06.2019, mentre i finanziamenti in essere hanno raggiunto i 200 milioni di euro, in seguito all’emissione di un prestito obbligazionario a 7 anni.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aegean, primo semestre in forte crescita e perdita ridotta a 13 m...