ADR, Troncone: “Sostenibilità al centro della strategia dell’azienda”

(Teleborsa) – “Siamo felici di contribuire alla restituzione di un angolo ambientale così bello della costa del comune di Fiumicino e così vicino all’aeroporto. Dare un contributo concreto è importante e si inserisce in un più ampio quadro di collaborazione positiva con il territorio. Un momento importante che sancisce concretamente la nostra ambizione di essere un aeroporto sostenibile dando un segno tangibile. A dicembre abbiamo lanciato su questo tratto di costa un’iniziativa di recupero di un angolo meraviglioso, che prima era deturpato da manufatti abusivi, da noi rimossi. Ci siamo riproposti di fare un’azione di ulteriore pulizia per restituire la spiaggia interamente fruibile alla comunità. Un’iniziativa nel segno della ripartenza: abbiamo qualche luce sul traffico, in ripresa e crescita dopo il buio di questi mesi, tanto difficili. Ringrazio tutta la squadra di Adr che si è data un grande colpo di reni, con cuore e professionalità. Ed oggi una bella fetta di squadra è presente sul campo”. Queste le parole dell’amministratore delegato di Aeroporti di Roma, Marco Troncone, in occasione dell’attività di riqualificazione che oggi – in concomitanza con l’Oceans Day, la Giornata Mondiale degli Oceani – ha visto 70 dipendenti volontari di Adr impegnati nella pulizia della spiaggia di Pesce Luna a Fiumicino. All’area, che diventerà una spiaggia libera sorvegliata, si potrà accedere solo a piedi. Le chiavi del cancello sono state consegnate simbolicamente dal presidente e dall’ad di Adr al sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

Tanti volontari al lavoro per ripulire la spiaggia di Pesce Luna a Fiumicino. Qual è stata l’adesione all’interno di Aeroporti di Roma per questa attività?

“L’adesione è stata amplissima, la volontà di partecipazione massima. Questa è una testimonianza della volontà di tutta la nostra squadra di Adr, 3mila persone che fanno parte di un’azienda sempre più votata e vocata per la sostenibilità. Sostenibilità per noi vuol dire sicuramente attenzione all’ambiente, la decarbonizzazione è ormai una stella polare dell’azienda, ma non vuol dire solo questo. Significa anche attenzione alle persone, al territorio e alle comunità locali. Ed è proprio in questo ambito che si inquadra questa iniziativa. Iniziativa che non comincia oggi: già alla fine dell’anno scorso abbiamo, infatti, rigenerato e recuperato quest’area demolendo e rimuovendo dei manufatti abusivi. Ci siamo dati appuntamento alla primavera del 2021 e siamo qui oggi proprio per proseguire la nostra opera ripulendo questa spiaggia dai rifiuti per poterla restituire completamente fruibile al territorio”.

Parlando sempre di sostenibilità quali le altre iniziative portate avanti da Adr?

“Le iniziative sono soprattutto sul fronte della sostenibilità ambientale. Siamo, ormai, pronti a lanciare il piano che ci porterà ad abbattere progressivamente le nostre emissioni di gas serra, di CO2, portandole a zero entro il 2030. Stiamo mettendo a punto il piano per lo sviluppo di generazione rinnovabile con il fotovoltaico e stiamo, inoltre, lavorando alla transizione dei nostri veicoli all’elettrico che comprende un progetto di alimentazione di tali mezzi all’interno dell’azienda. Azioni che fanno parte di un piano più ampio e si inquadrano all’interno di una strategia di sostenibilità che si sposa anche con le iniziative governative. Proprio l’iniziativa di oggi apre il programma All4Climate-Italy2021 del ministero dell’Ambiente”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ADR, Troncone: “Sostenibilità al centro della strategia dell&#8...