ADR, Troncone: “Con Vax&Go aiutiamo il Paese a ripartire in una logica di sistema”

(Teleborsa) – “Stiamo cercando di reagire nel modo più positivo e proattivo possibile a questa crisi, investendo moltissimo nella qualità e nella sicurezza, cercando di modificare anche i nostri comportamenti in una logica di sostenibilità e di innovazione. Quello che ha davvero caratterizzato la nostra reazione a questa crisi è la nostra volontà di agire come soggetto di sistema con Enac, con i ministeri competenti e in modo particolare con i soggetti vicini a noi sul territorio come la Regione Lazio, la Croce Rossa e l’Istituto Spallanzani con cui abbiamo realizzato diversi progetti. L’apertura di questo nuovo centro vaccinale integrato nel terminal conferma la nostra ferma determinazione a contribuire per fronteggiare l’emergenza Covid-19 a beneficio del Paese, dei nostri passeggeri e della comunità aeroportuale. Solo insieme supereremo questa emergenza e noi siamo fieri di poter contribuire con piccoli grandi passi che possano aiutare il Paese a ripartire”. È quanto ha affermato l’amministratore delegato di Aeroporti di Roma (Adr) in occasione dell’inaugurazione, questa mattina, del nuovo punto rapido vaccini all’interno del terminal 3 dell’Aeroporto “Leonardo da Vinci” di Fiumicino dedicato ai passeggeri in partenza, arrivo e transito e agli operatori aeroportuali.

Dai tamponi rapidi in aeroporto per i voli “Covid free” a “Vax&Go”. In cosa consiste questa iniziativa?

“Questa iniziativa consiste nell’offrire – e siamo il primo aeroporto in Italia a farlo – un centro vaccinale integrato nel terminal, liberamente fruibile da tutti i passeggeri senza prenotazione. Si ha, quindi, l’opportunità di vaccinarsi con la massima facilità con Pfizer, Moderna o con il monodose Johnson&Johnson. È un’iniziativa realizzata di concerto con la Regione Lazio e l’Istituto Spallanzani in una logica di sistema. Una logica che si è già dimostrata vincente con la realizzazione del primo grande centro vaccinale presso il nostro Parcheggio Lunga Sosta, inaugurato lo scorso febbraio, dove ad oggi abbiamo vaccinato 250mila persone, un numero importante. Il nostro è un invito a riprendersi la propria vita, la propria libertà e quindi a vaccinarsi, a viaggiare e a vivere nel rispetto della propria salute ma anche della salute degli altri”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ADR, Troncone: “Con Vax&Go aiutiamo il Paese a ripartire in ...