ADR, Troncone: centro vaccini di Fiumicino contributo importante a lotta contro Covid

(Teleborsa) – E’ entrato in funzione oggi, 11 febbraio, il nuovo centro vaccini della Regione Lazio all’aeroporto Fiumicino di Roma. Si tratta del primo in assoluto realizzato in uno scalo italiano ed è nato grazie alla collaborazione di Aeroporti di Roma e Croce Rossa Italiana, che gestirà l’inoculazione dei vaccini attraverso il suo personale sanitario.

“Una giornata importante in questa lotta contro il Covid – commenta Marco Troncone, Amministratore delegato di Aeroporti di Roma, presente all’inaugurazione del centro vaccinale – la linea di fuoco di questa lotta è proprio la campagna vaccinale, un obbiettivo sfidante quello di raggiungere l’immunità di gregge in pochi mesi e quindi ognuno deve dare il proprio contributo”.

“Questa struttura darà un contributo decisivo, una struttura molto grande, imponente, che occupa 1.500 metri quadri interamente coperti e riscaldati che è stata allestita utilizzando una parte degli oltre 22mila metri quadri di superficie messi a disposizione da Aeroporti di Roma presso il parcheggio Lunga Sosta del “Leonardo da Vinci. Un centro vaccini – prosegue l’AD Troncone – con oltre 25 postazioni e quindi circa 3mila vaccinati al giorno quando opererà 24 ore al giorno. È una struttura molto importante che è stata realizzata grazie alla cooperazione con Regione Lazio, lo Spallanzani, USMAF e la Croce Rossa. Questa struttura di vaccinazione si affianca alle altre strutture di test rapido molecolare già presenti dalla scorsa estate, creando un vero e proprio hub sanitario“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ADR, Troncone: centro vaccini di Fiumicino contributo importante a lot...