ADR, al via la sesta edizione di “Navigare il territorio”

(Teleborsa) – Riparte “Navigare il Territorio”, il progetto promosso dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche, Aeroporti di Roma e Parco archeologico di Ostia Antica, in collaborazione con il Comune di Fiumicino, la rete di scuole Tirreno Eco School di Fiumicino e Maccarese, che punta alla sensibilizzazione della cittadinanza verso la salvaguardia e la cura del territorio.

Obiettivo della nuova edizione dell’iniziativa, che ha subito un ridimensionamento per l’emergenza Covid-19, è quello di aiutare gli studenti a recuperare, in modo ludico-didattico, l’acquisizione di quelle competenze che sono risultate più difficoltose con l’insegnamento a distanza. Il supporto didattico – spiega Adr in una nota – prenderà spunto dallo studio del territorio e si snoderà in modo multidisciplinare, abbracciando sia le materie umanistiche che quelle scientifiche, attraverso un approccio educativo, artistico e creativo. Inoltre, in accordo con la Rete di scuole Eco-School di Fiumicino, si studieranno percorsi differenziati e dedicati per ogni argomento ed età degli alunni. Gli incontri gratuiti saranno organizzati per piccoli gruppi organici di studenti suddivisi per età e si terranno presso gli spazi esterni di Villa Guglielmi a Fiumicino o a Maccarese, presso il Castello San Giorgio. Sarà inoltre possibile realizzare gli incontri presso l’oasi di Macchiagrande che, grazie alla collaborazione del WWF, garantirà la sicurezza dei ragazzi e degli operatori.

“Sono molto felice – ha dichiarato Esterino Montino, sindaco di Fiumicino – che anche in quest’anno particolare sia partito il Progetto Navigare il territorio. La partecipazione dei più giovani è fondamentale per valorizzare il nostro grande patrimonio naturalistico, archeologico e storico. E lo spirito del progetto promosso dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche, Aeroporti di Roma e Parco archeologico di Ostia Antica, contribuisce in modo egregio a questa finalità, dimostrandosi un modello vincente e da imitare”.

“Siamo davvero orgogliosi di questa iniziativa – ha dichiarato l’ad di Aeroporti di Roma Marco Troncone – per la capacità che in questi anni ha avuto di coinvolgere molti ragazzi e di far interagire in modo positivo le più importanti realtà pubbliche e private presenti sul territorio e ci fa piacere, in questo momento di profonda difficoltà poter essere, seppur in diverso modo, presenti”.

“Non perdano l’occasione, gli studenti e gli insegnanti di Fiumicino e di Ostia, di correre alle iniziative di Navigare il Territorio sul litorale di Fiumicino e di Ostia. Torneranno a casa con un bagaglio di idee e strumenti nuovi per cavalcare il presente e progettare il futuro” ha affermato Filippo Gambari, direttore supplente del Parco archeologico di Ostia Antica.

“Il territorio di Fiumicino, per le peculiarità del suo patrimonio paesaggistico, del suo tessuto sociale e delle istituzioni presenti, – ha sottolineato Luigi Latini, vicepresidente della Fondazione Benetton Studi Ricerche – rappresenta un luogo ideale per costruire, con i giovani, una cultura diffusa e un’autentica consapevolezza del paesaggio che immaginiamo inscindibile dal proprio ambiente di vita”.

La prima edizione di Navigare il Territorio risale al 2015 e fino a oggi il progetto ha coinvolto, con attività gratuite (laboratori, attività didattiche e animazione) quasi 9mila studenti all’anno.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ADR, al via la sesta edizione di “Navigare il territorio”