Adecco, ricavi e utili in aumento grazie a vivace mercato del lavoro

(Teleborsa) – Adecco, gruppo svizzero tra i leader mondiali nella selezione del personale, ha registrato ricavi (corretti per i movimenti valutari, i giorni di negoziazione e i disinvestimenti) pari a 5,22 miliardi di euro nel terzo trimestre 2021, in aumento del 9% rispetto allo stesso periodo del 2020. Il dato è leggermente al di sotto delle previsioni degli analisti per 5,28 miliardi di euro (secondo un consensus fornito dalla società). I ricavi del gruppo in Italia sono cresciuti del 30%. L’utile netto è stato di 133 milioni di euro (+67% sul terzo trimestre 2020), inferiori ai 137 milioni di euro stimati dagli analisti.

La trimestrale di Adecco fornisce anche spunti utili sull’intero mercato del lavoro, grazie all’osservatorio privilegiato della società. “Un disallineamento tra domanda e offerta di lavoro è stato evidente in gran parte dell’Europa e negli Stati Uniti, concentrato in settori come l’ospitalità ei trasporti – si legge nel comunicato sui conti – A parte questi settori, la domanda è stata ampia e forte, guidata da logistica, produzione e servizi”.

Il gruppo prevede che i ricavi del quarto trimestre crescano modestamente su base sequenziale. “La domanda sana è attualmente influenzata dai problemi creati dalla pandemia, comprese le carenze della catena di approvvigionamento e la scarsità di talenti – viene sottolineato – Ciò rende il percorso di ripresa alquanto irregolare nei prossimi mesi”.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Adecco, ricavi e utili in aumento grazie a vivace mercato del lavoro