Ad FS Battisti, core business su trasporto regionale e occhio su Alitalia

(Teleborsa) – “Sto riscrivendo il piano industriale con un orizzonte dimezzato a 5 anni e lo sto focalizzando sul trasporto regionale, è la missione che ci ha dato il Governo e sarà il nostro core business. Lo ha detto il neo Ad del Gruppo FS, Gianfranco Battisti, in un’intervista a “Il Sole 24 Ore”. Sottolineando che “per ribaltare le quote fra auto privata e trasporto pubblico, oggi 70 a 30, dobbiamo portare nei treni pendolari quella centralità del cliente che nell’Alta velocità ci ha consentito di portare il market share dal 12% del 2008 al 67% sulla Roma-Milano”.

Battisti ha parlato anche della ex compagnia di bandiera, non escludendo un possibile intervento di Ferrovie dello Stato. “Stiamo valutando il dossier – ha precisato Battisti – in quanto c’è sicuramente un interesse di Fs che corrisponde a un interesse del Paese a creare un polo intermodale completo e a favorire integrazioni e sinergie, evitare sovrapposizioni”.

“Certo la prima scelta strategica per Alitalia – ha aggiunto – deve essere individuare un partner aeronautico che consenta di sviluppare al meglio il lungo raggio dove si fanno i margini maggiori. Per noi nel progetto deve esserci il collegamento degli aeroporti con la rete Av, l’eliminazione di sovrapposizioni sul piano industriale, un’integrazione anche commerciale con un biglietto unico che consenta di andare da Dubai a Bologna”. 
: .

Ad FS Battisti, core business su trasporto regionale e occhio su ...