Acsm-Agam verso partnership industriale e societaria

(Teleborsa) – Acsm-Agam e Agesp, hanno siglato una lettera di intenti non vincolante finalizzata allo studio di un percorso di aggregazione delle rispettive realtà.

Agesp aveva già reso noto, a luglio 2017, che Acsm-Agam era risultata prima in graduatoria al termine di una sollecitazione all’invio di manifestazioni di interesse per operazioni di partnership con società appartenenti al Gruppo Agesp e operatori terzi.
 
Al termine dei lavori, che avranno una durata di circa 6 mesi, le parti potranno condividere l’interesse a proseguire il percorso, sottoponendo l’eventuale progetto di aggregazione all’esame e all’approvazione dei rispettivi soci.

Dal primo luglio scorso, è operativa la multiutility del Nord della Lombardia con il riferimento industriale di A2A a seguito della fusione di sei società.

Agesp è controllata al 99,99% dal comune di Busto Arsizio e opera nell’erogazione di servizi pubblici locali, come raccolta rifiuti e vendita di energia elettrica e gas.

Acsm-Agam verso partnership industriale e societaria