Acea stima un Ebidta in crescita del 4%, raggiunti gli obiettivi 2015

(Teleborsa) – Acea ha chiuso il 2015 con un utile in rialzo del 7,7% a 175 milioni di euro, rispetto ai 162,5 milioni del 2014. Bene anche l’Ebitda, salito a 732 milioni (717,7 milioni nell’anno precedente) mentre l’Ebit è sceso leggermente a 386,5 milioni. 

All’assemblea degli Azionisti sarà proposta la distribuzione di un dividendo di competenza 2015 pari a 0,50 Euro per azione (payout 59%, determinato sull’utile netto prima delle attribuzioni a terzi), in crescita di oltre l’11% rispetto al 2014.

“Nel 2015 è proseguito il percorso di crescita avviato e abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati ” ha sottolineato Alberto Irace, Amministratore Delegato di Acea.

Acea ha approvato inoltre il nuovo Piano industriale 2016-2020 che prevede un Ebitda in crescita del 4%, 2,4 miliardi di investimenti e un dividendo in aumento nel range 3-6%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Acea stima un Ebidta in crescita del 4%, raggiunti gli obiettivi 2015