Acea, luci ed ombre sui conti al 30 settembre

(Teleborsa) – Risultati a due colori per Acea nei primi 9 mesi dell’anno. 

I Ricavi netti consolidati si attestano a 2.038 milioni di Euro, in crescita, su base adjusted, di 67 milioni (+3%), rispetto al medesimo periodo del 2016. L’incremento è attribuibile, prevalentemente, alla variazione dell’area di consolidamento per complessivi 50 milioni di Euro. 

Il Risultato netto di Gruppo è diminuito del 24% a 153 milioni di euro mentre su base adjusted si attesta a 173 milioni di Euro e segna un aumento di 24 milioni di Euro rispetto allo stesso periodo del 2016 (+16%).

L’Indebitamento finanziario netto del Gruppo al 30 settembre 2017 registra un incremento complessivo di 360 milioni di Euro, passando da 2.127 milioni di Euro della fine del 2016 ai 2.487 milioni di Euro dei nove mesi del 2017.

I risultati raggiunti dal Gruppo ACEA al 30 settembre 2017 sono in linea con le previsioni. Pertanto è confermata la guidance di crescita dell’EBITDA per il 2017, grazie al trend di miglioramento della redditività su base adjusted che si prevede continuerà anche nell’ultima parte dell’anno.

Poco mosso il titolo a Piazza Affari: -0,28%. 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Acea, luci ed ombre sui conti al 30 settembre