Acea, da settore auto in UE entrate fiscali per oltre 440 mld

(Teleborsa) – Oltre 440 miliardi di entrate fiscali in tutta Europa, più la Gran Bretagna, e una crescita del 3% pre pandemia per un totale che vale due volte e mezzo il bilancio dell’intera Unione.

Sono i dati evidenziati in una nota da Acea, l’associazione dei produttori europei di auto e veicoli, “per spiegare la dimensione dell’importanza dell’industria automobilistica in Europa”, come afferma il direttore generale Eric-Mark Huitema. “Riuscire a rilanciare il settore è chiaramente di importanza primaria per la salute dell’economia UE e per i conti pubblici nazionali”.

Secondo lo studio dell’associazione, tra Iva e tasse di immatricolazione, bolli di circolazione e imposte sui carburanti, il settore frutta 93,4 miliardi di euro al fisco della Germania, 83,9 miliardi alla Francia, 76,3 miliardi all’Italia, 54,1 miliardi alla Gran Bretagna e 30 miliardi di euro alla Spagna.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Acea, da settore auto in UE entrate fiscali per oltre 440 mld