ACEA, crescita a doppia cifra per ricavi e utili nei 9 mesi 2021

(Teleborsa) – ACEA, multi-utility quotata su Euronext Milan, ha registrato ricavi consolidati pari a 2.765,8 milioni di euro nei primi nove mesi del 2021, in aumento dell’11,9% rispetto allo stesso periodo del 2020. L’EBITDA consolidato passa da 858,7 milioni di euro del 30 settembre 2020 a 930,2 milioni di euro al 30 settembre 2021, mentre l’utile netto si attesta a 248,6 milioni di euro, in aumento del 13,6% rispetto allo scorso anno. L’indebitamento finanziario netto è pari a 3.998,3 milioni di euro, rispetto a 3.528 milioni di euro del 31 dicembre 2020. Gli investimenti nei primi nove mesi dell’anno sono stati pari a 684,3 milioni di euro (+9,4%) e destinati per l’83% alle attività regolate.

“L’ulteriore crescita dei risultati registrata nel periodo è coerente con il percorso di sviluppo che caratterizza tutte le aree di attività del gruppo, dovuto anche alla progressiva riduzione delle restrizioni imposte dalla pandemia; tale andamento positivo ci consente di confermare la guidance per il 2021 già comunicata al mercato – ha commentato Giuseppe Gola, Amministratore Delegato di ACEA – La crescita organica dei nostri business, sostenuta dall’importante piano di investimenti, sarà ulteriormente rafforzata dalle iniziative di M&A, in particolare nell’ambito del trattamento rifiuti dove è stata recentemente annunciata l’acquisizione delle società Serplast/Meg e Deco.

“Le operazioni, in linea con il Piano Industriale, consentono un ulteriore passo in avanti nel processo di chiusura del ciclo dei rifiuti e il consolidamento del Gruppo nel settore dell’economia circolare – ha aggiunto – Sviluppo delle infrastrutture e degli impianti, spinta alla transizione energetica e all’innovazione rappresentano le direttrici che continueranno a guidare in modo sempre più rilevante la strategia del gruppo in ottica di sviluppo sostenibile”.

La società ha confermato la guidance per il 2021 che prevede: un aumento dell’EBITDA superiore all’8% rispetto al 2020; investimenti pari a circa 900 milioni di euro; un indebitamento finanziario netto, a fine 2021, in un intervallo compreso tra 3,85 miliardi di euro e 3,95 miliardi di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

ACEA, crescita a doppia cifra per ricavi e utili nei 9 mesi 2021